Numero 6: Turro 1864 - 1945 un secolo di storia


Pagine: 110
dimensioni 16,8 x 24
rilegato in brossura


Ai giorni nostri il toponimo TURRO identifica un quartiere nell’area nord-est di Milano che rientra nel territorio del Municipio 2. Il borgo di Turro è stato testimone di una lunga storia il cui inizio risale a quasi 2000 anni fa, ma oggi il nome corrisponde solamente ad una definizione astratta in quanto non fa riferimento ad una precisa zona amministrativa con confini propri. Nei secoli scorsi, pur rappresentando sostanzialmente lo stesso territorio, ha avuto confini variabili a seguito di piccole modifiche di confini con i comuni vicini per varianti urbanistiche. In questo QUADERNO sono riportati documenti e descritti eventi più o meno noti, che hanno segnato la storia della zona dal 1864, quando il Comune autonomo venne denominato Turro Milanese, sino al 1945, termine della seconda guerra mondiale.

QUADERNO 6

QUADERNO 6

QUADERNO 6

Autori

Renato Bont

Renato Bont, nato e vissuto in viale Monza, una vita a restaurare orologi antichi. Grande appassionato della storia dei quartieri della zona nordorientale di Milano: Turro, Greco, Gorla, Precotto e Crescenzago. Ha raccolto, negli anni, moltissimi documenti di questi ex-comuni, creando l'Archivio Storico Bont.

Fernando Ornaghi

Fernando Ornaghi, un passato da ricercatore farmaceutico, nato a Cascina Gobba, ha dedicato al proprio territorio numerose ricerche storiche. Ha creato il sito internet www.lagobba.it dove ha raccolto suggestive immagini e preziose memorie del passato di Cascina Gobba, Crescenzago e Milano.

Giorgio Toscani

Giorgio Toscani, milanese di Crescenzago, nato il località Tre Case, appassionato di fotografia, si è dedicato con i suoi scatti negli anni alla documentazione del territorio, nonché alla catalogazione iconografica e alla raccolta di testimonianze degli abitanti di Crecenzago.


Gli autori ringraziano per la collaborazione:
Lina Barbato e Andrea Ornaghi

Per informazioni scrivere a info@lagobba.it